Albogroup, saponi e shampoo diventano solidi: svolta “green” dopo la crisi Covid

“Solid.o Original è il nostro piccolo contributo alla riduzione della plastica e al massimo contenimento degli sprechi – spiega Danilo Bonassoli -. È un sogno che vogliamo realizzare fin da subito: pensare e produrre cosmetici per una bellezza sostenibile che possano veramente migliorare e far crescere le nostre vite e il mondo intorno a noi”.

di Davide Agazzi – 12 Febbraio 2021 – 3:45

In piena pandemia Covid, spiazzati dal lungo lockdown che penalizza hotel, alberghi e crociere, c’è una società bergamasca, la Albogroup Srl di Lallio, che sa reinventarsi guardando al futuro e puntando sull’economia circolare e green.

Cosa non facile, ma lo spirito imprenditoriale bergamasco non manca certo ad Antonella Allegrini che con il marito Danilo Bonassoli e le figlie Chiara e Valentina hanno dato vita ad Albogroup, raccogliendo il testimone di un’azienda storica: la Cosmhotel Srl.

Occorre fare un passo indietro, quando nel 1977 a Villa d’Almè Giacomo Allegrini, padre di Antonella, e Danilo Bonassoli fondano Cosmhotel srl e danno inizio alla produzione di saponette e prodotti cosmetici made in Italy di alta qualità, destinati agli hotel di tutto il mondo. È un’azienda radicata nel territorio e con una forte vocazione alla ricerca e all’innovazione ecosostenibile finalizzata alla produzione di prodotti cosmetici di qualità, totalmente Made in Italy.

Da questa radice nel 2020 nasce Albogroup srl che unisce l’esperienza pluridecennale di Cosmhotel con le competenze di sviluppo e produzione di Albopack, specializzata in progetti innovativi sia per il retail selettivo che per la grande distribuzione cosmetica e di detergenza.

“Lo scorso anno ho deciso di prendere le redini della Cosmhotel e di dare vita con Albopack ad Albogroup – spiega Antonella Allegrini -. Una sfida non indifferente visto il settore del turismo in ginocchio a causa del Covid 19. Il nostro spirito imprenditoriale unito alla passione che da sempre contraddistinguono questa famiglia, ci ha spinto a questo passo in cui crediamo fortemente per i prodotti che offriamo. Alla storica produzione di saponette per hotel, con ogni tipologia di pasta, formato, grammatura e packaging, affianchiamo oggi una produzione per il retail e la grande distribuzione”.

Oggi Albogroup è strutturata in 4 divisioni: Hotel Amenities, Beauty, Scents, Cleansing and Hygiene.

L’azienda che dà lavoro a 20 persone, ha fatturato 7 milioni di euro nel 2019, ha saputo guardare al futuro e per la sensibilità che le è propria ha guardato alla persona e all’ambiente puntando sull’economia circolare.

“Il nostro concetto di produzione moderna e sostenibile si basa su tre principi: il primo è l’impegno alla minimizzazione del nostro impatto ambientale grazie a tecnologie di produzione moderne, per non compromettere la qualità e la quantità delle risorse naturali di oggi e domani – prosegue Danilo Bonassoli -. Il secondo è garantire l’efficacia dei prodotti grazie all’utilizzo privilegiato di ingredienti di origine naturale, elaborati attraverso le tecnologie cosmetiche più avanzate. Ed, infine, il terzo è privilegiare l’utilizzo di packaging totalmente riciclabili e processi di produzione con basso impatto ambientale”.

Da qui l’idea di lanciare prodotti cosmetici solidi: shampoo e bagno-doccia solidi.

“Solid.o Original è il nostro piccolo contributo alla riduzione della plastica e al massimo contenimento degli sprechi – spiega Danilo Bonassoli -. È un sogno che vogliamo realizzare fin da subito: pensare e produrre cosmetici per una bellezza sostenibile che possano veramente migliorare e far crescere le nostre vite e il mondo intorno a noi. Mettiamo a disposizione la nostra tecnologia ed esperienza nella produzione di cosmetici solidi anche per altri brand per i quali sviluppiamo progetti speciali di ricerca e produzione”.